Scommesse rugby - Ecco come piazzare

Il rugby è uno sport di matrice britannica ma estremamente apprezzato anche in Italia. Da tantissimo tempo questa disciplina gode di ottima esposizione mediatica ed alcune squadre italiane hanno rappresentato eccellentemente il nostro Paese a livello internazionale. Allo stesso modo sono molti i giocatori italiani che militano all'estero in club blasonati e di recente anche il mondo dell'entertainment televisivo si è aperto al rugby.

Grazie ai recenti exploit della nazionale e dei giovani U21, sono sempre più gli italiani che si sono appassionati al rugby. Di conseguenza anche il numero di scommettitori è aumentato, quindi ecco una guida completa sulle scommesse rugby.

La migliore selezione di scommesse rugby

Sito scommesse Bonus* Più dettagli Campionati Visitare
SNAI
5
€300
Bonus:
300€
Più dettagli
  • Bonus di benvenuto per tutti i nuovi giocatori
  • Numero elevatissimo di quote
HCC
CC
SRP
Visita il sitoRecensione SNAI
casinia
4.85
€150
Bonus:
150€
Più dettagli
  • Selezione di bonus davvero enorme
  • Ottima selezione di sport disponibili
CC
HCC
SRP
Visita il sitoRecensione Casinia prossimamente
Eurobet
4.7
€50
Bonus:
50€
Più dettagli
  • Scommesse sul calcio
  • Vasta scelta di sport
CC
HCC
SRP
Visita il sitoRecensione Eurobet
1Bet
4.55
€100
Bonus:
100€
Più dettagli
  • Ampio palinsesto sportivo
  • Registrazione semplice e veloce
SRP
CC
HCC
Visita il sitoRecensione 1Bet
UNIBET
4.4
€10
Bonus:
10€
Più dettagli
  • Unibet TV - live stream
  • Buona scelta di mercati
CC
SRP
HCC
Visita il sitoRecensione UNIBET
18+ Si applicano i termini e condizioni.

Migliori bookmakers per scommesse rugby Italia

A differenza di quanto avviene per altri sport di matrice britannica, come ad esempio le freccette (darts) il rugby è molto comune all'interno dei palinsesti sportivi tra i bookers attivi in Italia. Sono moltissimi gli appassionati che praticano e seguono questo sport, perciò le piattaforme di betting del nostro Paese si sono adattate alla richiesta del mercato?

Ma quindi quali sono i migliori siti scommesse rugby disponibili in Italia? Ecco alcuni tra i bookmakers per scommesse rugby con la migliore esperienza complessiva.

Snai

La piattaforma di betting principale in Italia offre tantissimi eventi e mercati dedicati al rugby. Gli appassionati hanno soltanto l'imbarazzo della scelta: la Coppa del Mondo di Rugby, il Sei Nazioni, la European Rugby Champions Cup, la United Rugby Championship, la Super League oltre ai campionati nazionali, tra cui quello tedesco, italiano, inglese, francese e australiano, solo per citarne alcuni. Insomma, se volete piazzare scommesse su Rugby, SNAI è perfetto per voi!

Bonus benvenuto: €300
Eurobet

Eurobet offre un numero molto alto di mercati che riguardano il rugby, mettendo a disposizione fino a 60 mercati per singolo match. Inoltre il suo payout riguardo la TOP 14 è tra i più alti in Italia.

Bonus benvenuto: €200
888sport

Il bookie britannico può vantare statistiche aggiornate e payout competitivi tra le piattaforme di scommessa nel nostro Paese. Sono disponibili i più importanti tornei Europei ed internazionali.

Betway

Anche Betway mantiene il suo status di bookie made in UK offrendo agli scommettitori italiani una vasta scelta di mercati ed eventi rugby su cui puntare. Chi meglio degli inglesi può sapere come trattare le scommesse rugby?

Bonus benvenuto: €20

Come iniziare a scommettere sul rugby?

In Italia sono presenti tantissimi bookmakers che offrono quote e mercati riguardanti il rugby. Ricordate infatti che moltissime delle piattaforme di gioco presenti nel nostro Paese sono storicamente legate alla Gran Bretagna, per cui tendono a mantenere viva questa appartenenza anche all'interno del palinsesto sportivo.

Se volete iniziare a scommettere sul rugby, non dovrete fare altro che scegliere un bookie tra quelli presenti all'interno del nostro sito (vedi anche paragrafo precedente) e registrarvi. Possiamo garantire che tutte le piattaforme di gioco sono state testate e rappresentano il meglio delle opzioni di betting in Italia: una volta iscritti vi renderete presto conto di quanto sia semplice piazzare scommesse rugby.

Non è raro avere la possibilità di vedere match di rugby in chiaro in TV, per cui è consigliato iniziare a prendere confidenza con questo sport e con il regolamento scommesse rugby per puntare in modo efficace su questa disciplina sportiva.

Scommesse rugby - Le più comuni

Vincente del match - Questo tipo di scommessa è senza ombra di dubbio la più comune in ogni tipo di disciplina, in quanto lo scopo finale di tutti gli sport è avere un vincitore. Anche il rugby da la possibilità di piazzare scommesse sulla vincente del match, ma dovete considerare che in questo sport è contemplato il pareggio. Le possibilità di vittoria quindi sono più basse rispetto ad altri sport, come il tennis, che prevedono soltanto due risultati finali.

Le scommesse sul rugby

Squadra vincente l con handicap - È possibile pronosticare chi sarà la squadra vincente del match considerando anche un handicap di partenza. Questo tipo di scommessa risulta molto più complessa e quindi potenzialmente più redditizia rispetto al semplice "vincente del match" in quanto i risultati del rugby (soprattutto per le diverse assegnazioni dei punti) sono sempre molto incerti.

Scommesse antepost - Oltre ai campionati nazionali, il rugby prevede anche una serie di competizioni davvero appassionanti, come i Mondiali ed il Torneo Sei Nazioni. Le migliori squadre nazionali del mondo si affrontano con una certa frequenza in tornei molto amati dagli scommettitori, che possono così piazzare ogni tipo di scommessa a lungo raggio (ante-post).

Risultato esatto - Molti dei termini che stiamo utilizzando in questa guida vi saranno già molto familiari, in quanto l'hockey ha parecchie affinità con il calcio. In questo caso, per ottenere una scommessa vincente, dovrete pronosticare il risultato esatto di un determinato match.

Margine di vittoria - Le scommesse in cui bisogna pronosticare il margine di vittoria (o il range in cui esso si posiziona) sono abbastanza comuni nel rugby.

Quali sono i mercati più comuni nelle scommesse su rugby?

1X2 - Poiché si riferisce alla tipologia di scommessa più diffusa, anche il mercato 1X2 è il più gettonato tra gli scommettitori che hanno scelto di piazzare scommesse su rugby.

Svantaggio iniziale 3/6 punti - Qualora voleste piazzare una scommessa rugby del tipo "vincente con Handicap" potete fare affidamento sul mercato "svantaggio iniziale 3 o 6 punti" come riferimento. Questo è il mercato più comune per questo tipo di puntata. Dobbiamo dire che in Italia quasi tutti i bookmakers che mettono a disposizione degli utenti scommesse su rugby, offrono un buon numero di mercati, che va dai 20/match per l'Eccellenza italiana fino a superare i 40/match per gli incontri del Sei Nazioni oppure dei mondiali.

Scommesse live e streaming per i match di rugby

In Italia, almeno in questo momento, nessun bookmaker offre un servizio streaming che comprenda gli eventi più importanti di questa disciplina. Sebbene questa sia una mancanza importante, il pubblico del nostro Paese può contare su una buona copertura mediatica riguardo questo sport. Molto spesso infatti è possibile guardare in chiaro i match dell'Italia (ad esempio su TV8) oppure visionare gli incontri grazie ai principali servizi di streaming (DAZN) e pay TV.

Grazie ai costanti aggiornamenti sul rugby, l'offerta di quote live sui principali bookies è molto interessante. Quasi tutte le piattaforme di betting che includono il rugby all'interno del palinsesto, permettono di scommettere in tempo reale sugli eventi disponibili.

Eventi e tornei principali

Le scommesse live sul rugby possono portarti enormi profitti

Per il pubblico azzurro, l'evento più famoso è senza ombra di dubbio il Torneo Sei Nazioni, in cui la nostra nazionale affronta Galles, Irlanda, Scozia, Inghilterra e Francia. Sebbene le performance della squadra azzurra non siano mai state di alto livello - deteniamo il record di sconfitte e "Cucchiaio di Legno" - ultimamente il trend sembra essere invertito, con risultati incoraggianti dei nostri ragazzi.

Oltre al Sei Nazioni, particolarmente seguito in Europa, ci sono i tornei continentali ed il mondiale, con i famosi All Blacks neozelandesi, l'Australia, l'Argentina, la Francia e l'Inghilterra a far la voce grossa, oltre a nazionali storicamente forti come Samoa.

Il campionato italiano prende il nome di TOP10, ma i tornei principali in Europa sono la Premiership inglese e la TOP14 francese.

Cosa consigliamo per le scommesse rugby?

Il rugby è uno sport unico del suo genere e per puntare al meglio dovreste almeno conoscere bene il regolamento scommesse rugby. Qualora non aveste alcuna nozione, vi consigliamo di iniziare a guardare i match in chiaro che spesso sono disponibili in TV. Durante le partite infatti non è raro che i cronisti spieghino alcune delle regole principali, così da rendere il rugby uno sport maggiormente accessibili a nuovi appassionati, anche scommettitori.

Per gli scommettitori più esperti, suggeriamo di seguire l'andamento dei campionati top internazionali, così da individuare nuovi giocatori che potrebbero rappresentare un'arma vincente per le competizioni internazionali. I payout sul Sei Nazioni ad esempio sono molto alti ed una scommessa antepost, magari su una squadra non proprio di punta, potrebbe portarvi grandissime soddisfazioni!

FAQ

È possibile effettuare scommesse rugby sul campionato italiano?

Certamente, ci sono moltissimi bookmakers che danno la possibilità di puntare sul TOP10 Eccellenza. Il nostro campionato è considerato uno dei migliori in Europa ed alcune squadre hanno un'ottima tradizione in campo internazionale. Per questo motivo attirano l'attenzione degli scommettitori e dei bookmakers anche nel nostro paese.

Quali sono i payout scommesse rugby dei più importanti tornei?

Secondo i dati, il torneo con il miglior payout in Italia è senza dubbio il Sei Nazioni, con una media che si aggira intorno al 92,5%. A seguire troviamo la TOP14 francese (circa 91,7%) e la Premiership inglese (circa 91%).

Devo essere un esperto per piazzare scommesse rugby?

Assolutamente no! Il rugby è uno sport che può sembrare ostico all'inizio, ma appena si comprendono alcune regole fondamentali diventa una disciplina aperta a tutti! Prendete nota delle migliori squadre e tornei, iniziate a seguire gli incontri e…buona scommessa!

I nostri recensioni degli sport
open
Top